🚚 Spedizione GRATUITA + € 60 * | Consegna in 24 ore 📦 | Spedizioni in tutta Europa 🌍

Scacchiera Siria Tarara - 3 misure
Scacchiera Siria Tarara - 3 misure

Scacchiera Siria Tarara - 3 misure

Prezzo regolare
14,95€
Prezzo d'offerta
14,95€
Prezzo Unitario
tramite 
Tasse incluse il spese di spedizione Sono calcolati sulla schermata di pagamento.

Scacchiera, realizzata a mano in Siria, dove la taracea viene tradizionalmente lavorata e dove questo tipo di lavoro manuale ha le sue origini. Realizzato in legno e taracea.

Disponibile in 3 misure, puoi anche acquistare il set delle 3 schede (miglior prezzo).

DIMENSIONI

piccolo: 21 cm di lunghezza, 10 cm di larghezza, 4 cm di spessore

media: 30 cm di lunghezza, 15 cm di larghezza, 5 cm di spessore.

Grande: 40 cm di lunghezza, 20 cm di larghezza, 7 cm di spessore.

* La scacchiera NON include i pezzi degli scacchi.

 

La taracea è una tecnica artigianale applicata al rivestimento di pavimenti, pareti, mobili, sculture e oggetti artistici. Nel lavoro vengono utilizzati pezzi tagliati di materiali diversi (pietre, marmo, legno, metalli ...), che si inseriscono in un supporto fino a quando non viene eseguito il disegno decorativo. È un'opera di incorporamento. Tra alcuni pezzi e altri c'è un effetto di contrasto che dipende dal colore e dalle caratteristiche del materiale utilizzato.

Nella taracea non si vede il letto di base tra un pezzo e un altro incastonato, come accade con il mosaico. Il materiale che deve essere incorporato con la forma del disegno viene tagliato, posizionato sulla superficie o sul supporto e viene disegnato il contorno. Una volta che il disegno viene catturato sul supporto, viene svuotato leggermente, lasciando un buco in cui verrà incastonata la taracea; quindi viene levigato e il set viene levigato in modo che la superficie sia a livello.

Vi sono notizie di lavori dell'era sumera della Mesopotamia (3000 anni a.C.) e della dinastia Ming (1368-1644) in Cina. Si diffuse in Asia Minore (ora Turchia) e in seguito i Romani lo adottarono quando entrarono in contatto con il mondo ellenistico. Hanno chiamato questa arte incrustatio o loricatito. Plinio il Vecchio fa una vasta descrizione di questa tecnica nella sua opera Naturalis Historia. I pezzi con cui sono stati realizzati gli intarsi, li chiama crustae. Gli arabi introdussero questa tecnica in Spagna, motivo per cui taracea deriva dalla parola araba Tar'sia, che significa intarsio.