🚚 SPEDIZIONE GRATUITA + € 60 | CONSEGNA 24h 🇪🇦 📦 SPEDIZIONE IN TUTTO IL MONDO 🌍

Cos'è e quali sono le origini della pelletteria?

I origini della pelletteria Risalgono a migliaia e migliaia di anni fa, ma il processo si è evoluto fino ai giorni nostri, anche se possiamo sempre trovare piccoli mercanti arabi che continuano con le tradizionali fasi di produzione.

Da Alcazaba Decoration, vogliamo mostrarti la storia su questo artigianato y come viene trattata la pelle. Siamo specialisti nella realizzazione di prodotti in pelle come Calzature in pelle in stile arabo, borse, zaini, ecc.

Cos'è la pelletteria?

La pelletteria è una tecnica che consiste in trattare la pelle potergli dare usi o forme diverse. Questo processo mescola il lavoro a mano insieme a componenti chimici naturali per ottenere una pelle altamente modellabile.

Essere esperti di pelleOltre tecnica di preparazione della pelle, gli artigiani dovrebbero sapere:

  • Crea modelli per la creazione di prodotti diversi.
  • Conoscere le materie prime che funzionano.
  • Conoscere l'hardware e gli adesivi utilizzati.
  • Prendi in considerazione i rivestimenti e gli interni di ogni prodotto.
  • Utilizzare strumenti e macchinari in modo appropriato.
un uomo che prova un pezzo di pelle

Processo di lavorazione e trattamento della pelle

Per prima cosa, inizieresti con il preparazione abbronzante. Tutti i peli dell'animale vengono rimossi e lavati con abbondante acqua e sali per evitare che la pelle marcisca. Una volta pulito, viene conservato sotto sale per iniziare la trasformazione.

Quindi procedere a concia della pelle, il primo passo è tagliare gli arti e immergere il mantello in acqua per almeno 8 ore. Anche se si tratta di una pelle di dimensioni molto grandi, può durare fino a 48 ore. Successivamente, si procede all'utilizzo di componenti naturali per stabilizzare il collagene della pelle e ottenere la pelle.

I componenti chimici naturali che vengono utilizzati sono:

  • Concia al vegetale: è una linfa estratta dalla corteccia degli alberi chiamata tannino, le bucce vengono stirate e poste in tini ad alta concentrazione.
  • Concia minerale: emerso nel XIX secolo, il cromo viene utilizzato per ottenere una pelle più resistente e durevole. Questa tecnica è molto più veloce della concia al vegetale.

Il prossimo passo è rimuovere l'umidità dalla pelle e poi raschiarla via e lasciare a spessore omogeneo della pelle.

A volte è comune avere un riconcia della pelle, che è stato conciato con il tecnica minerale, con tannini per ottenere un aspetto più morbido e naturale del tessuto in pelle.

L'ultimo passaggio consiste nel rifinire il pezzo utilizzando oli che conferiscono alla pelle la sua speciale consistenza e qualità.

un uomo che fa un disegno in pelle

Quali sono le origini della pelletteria?

I origini della pelletteria Risale alla preistoria dove già l'uomo usava la pelliccia per proteggersi dal freddo. Anche se qui non si lavora un'arte in quanto tale.

Tra il 6000 a.C. e il 4000 a.C., sandali, borse per riporre gli utensili e qualche indumento con il pelle cruda e non trattata. Fu nell'antico Egitto che avvennero le prime innovazioni.

Tuttavia, fu solo nel III secolo a.C., durante l'Impero Romano, che gli artigiani lo usarono tecnica di concia chimica come calce o zolfo per fare sandali, borse di pelle e persino armature militari.

Tutti i soldati romani avevano un'uniforme perfetta di cuoio, insieme a scarpe e attrezzature per i loro cavalli. Furono anche i precursori del trasporto di questo equipaggiamento militare fino al Medioevo.

Anche se a quel tempo non si chiamava come articoli in pelle, il termine deriva dal francese Marocco o maron, che si traduce come marocchino o Marocco. È coniato così perché Artigiani marocchini erano i più abili e sofisticati nella lavorazione della pelle.

Fino ad oggi, il la pelle alla moda È stato un successo e sono capi e prodotti molto versatili che scadono nel tempo.

Sebbene la maggior parte lavori con le pelli, c'è stata una certa disapprovazione nei confronti del uso della pelle animale per la creazione della pelle ed è molto comune vedere un'infinità di prodotti realizzati in modo sintetico con un'imitazione molto fedele della pelle.

Anche se molto è stato incorporato macchinari nel processo di lavorazione della pellePossiamo trovare molte città con artigiani che lavorano la pelle al 100% a mano. Conoscevate questa antica tradizione? Hai mai acquistato un prodotto in pelle? Cosa ne pensi delle origini della pelletteria?

Lascia un commento

Si prega di tenere presente che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati